Colf e Badanti

Forniamo alle famiglie e alle persone non autosufficienti tutta lassistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro con colf e badanti in maniera corretta e sicura, riconoscendo, valorizzando e qualificando il lavoro di cura alla persona

I servizi offerti dal Caaf Cgil di Roma e Lazio, dai costi molto vantaggiosi, riguardano ogni aspetto della regolarizzazione e dellamministrazione del rapporto del lavoro, garantendo al datore di lavoro, nel rispetto della norma, correttezza, precisione e professionalità, e al lavoratore domestico tutti i diritti e le tutele riconosciuti dal Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro del Lavoro Domestico.

Puoi rivolgerti ai nostri operatori: per informazioni generiche, per singoli adempimenti, per la completa gestione annuale del rapporto di lavoro.

Per i lavoratori italiani o di altri paesi dellUnione Europea
Il datore di lavoro può assumere direttamente il lavoratore, dopo aver concordato, con riferimento al Ccnl, gli elementi del rapporto di lavoro (orario, retribuzione, ferie ecc.).
Il lavoratore deve essere in possesso del codice fiscale e di un documento di identità valido.

Per il lavoratori extracomunitari
Se il lavoratore si trova in Italia, con regolare permesso di soggiorno, lassunzione avviene con le modalità previste per i lavoratori domestici italiani e comunitari.
Se il lavoratore risiede allestero, il datore di lavoro deve attendere la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto flussi dellanno in corso e, a partire dalle scadenze indicate, presentare la domanda di nulla osta al lavoro.
Il datore di lavoro:

  • deve garantire un orario di lavoro settimanale non inferiore a 20 ore;
  • per lassunzione di una colf deve dimostrare di possedere, un reddito annuo di importo almeno doppio rispetto allammontare della retribuzione lorda annua dovuta al lavoratore;
  • per lassunzione di una badante, il datore di lavoro non ha lobbligo di dimostrare la sua capacità economica, se egli stesso o un componente della sua famiglia sono affetti da patologie che ne limitano lautosufficienza;
  • deve impegnarsi al pagamento delle spese di viaggio per il rientro del lavoratore nel paese di provenienza;
  • deve assicurare la disponibilità di un alloggio adeguato.

I nostri operatori si occuperanno di:

  • redigere il contratto;
  • elaborare le buste paga;
  • calcolare i contributi previdenziali e rilasciare i modelli PagoPa per il versamento allINPS
  • tenere il conteggio di ferie, malattia, maternità, infortunio;
  • calcolare il trattamento di fine rapporto;
  • fornire assistenza per compilare i documenti necessari a
  • beneficiare delle agevolazioni fiscali previste per il datore di lavoro;
  • gestire la regolarizzazione del rapporto di lavoro per i cittadini extracomunitari