fbpx
Close

Coronavirus, le disposizioni per garantire i nostri servizi

Le sedi del Caaf Cgil sono aperte e continuano a svolgere le attività di assistenza fiscale alla cittadinanza con tutte le misure previste contro il Covid-19 (Coronavirus).

Pertanto, in virtù del Decreto del 4 marzo , di quanto previsto dall’ultimo decreto e con l’intento di contrastare la diffusione del Covid-19 (Coronavirus), vi raccomandiamo di non recarvi fisicamente nelle sedi per prenotare gli appuntamenti ma di chiamare il numero verde 800678196 valido in tutta la regione Lazio e presentarsi all’orario dell’appuntamento, onde evitare affollamenti e lunghe permanenze nelle sedi.

Prendi l’appuntamento solo se le pratiche che devi svolgere sono urgenti, ricordiamo che in questo periodo è fondamentale uscire il meno possibile di casa e solo per vere urgenze.

Ricordiamo che è possibile, per coloro che si sono già rivolti al Caaf Cgil, prenotare in totale autonomia un appuntamento nella sede più vicina tramite la nostra App CgilOnLine.

Ricordiamo infine le indicazioni della comunità scientifica da rispettare nel quotidiano per contrastare la diffusione del Coronavirus:

  1. lavarsi spesso le mani;
  2. evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  3. evitare abbracci e strette di mano;
  4. mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
  5. igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  6. evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
  7. non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  8. coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  9. non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  10. pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  11. usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Tra le misure del DPCM del 2 marzo, ricordiamo anche lo slittamento delle scadenze della dichiarazione dei redditi e della certificazione unica. La scadenza per il 730 è posticipata al 30 settembre 2020 e per la CU al 31 marzo 2020. Qui maggiori informazioni

Related Posts

Call Now ButtonPrenota ora!