Close

Partite IVA, proroga versamento saldo 2020 e acconto 2021

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto che per le Partite Iva aderenti al regime forfettario e ai contribuenti interessati dall’applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità (ISA) slittano i termini per il versamento del saldo 2020 e del primo acconto 2021, ai fini delle imposte sui redditi e dell’IVA, dal 30 giugno 2021 al 20 luglio 2021, senza corresponsione di interessi.

Una decisione adottata in relazione all’impatto che l’emergenza COVID-19 ha avuto anche quest’anno sull’operatività dei contribuenti di minori dimensioni.

Sei una partita iva?

Ricordiamo che il Caaf Cgil di Roma e Lazio ha un servizio di assistenza e consulenza a 360° dedicato ai professionisti e imprenditori, senza dipendenti, per la gestione e amministrazione continuativa della propria partita iva a costi vantaggiosi.

È possibile rivolgersi ai nostri professionisti, oltre la gestione e amministrazione contabile della partita iva, anche per la dichiarazione di apertura dell’attività, della chiusura e variazione della partita Iva, dell’iscrizione, se necessaria, al registro delle imprese e all’INAIL, dell’iscrizione all’INPS, la tenuta della contabilità e gestione degli adempimenti fiscali e previdenziali obbligatori, tra cui la predisposizione e trasmissione telematica della dichiarazione dei redditi.

Se hai bisogno di maggiori informazioni visita la pagina del sito sulle Partite Iva

Related Posts

Call Now ButtonPrenota ora!