fbpx
Close

Cassa Integrazione 2021, sostegno una tantum per spese di formazione o studio

La Regione Lazio eroga un contributo economico una tantum destinato a chi nel corso del 2021 abbia percepito, con sospensione a zero ore, la Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria o Straordinaria o in Deroga, oppure siano stati destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali e che abbia un’Isee 2022 non superiore a 25.000 euro.

Se non hai lISEE puoi prenotare un appuntamento al Caaf Cgil di Roma e Lazio chiamando lo 0673100700 e digitando il tasto 1. 

Il contributo economico è finalizzato a sostenere le famiglie con le spese scolastiche o universitarie dei propri figli e, per coloro che non hanno figli, a sostenere spese per l’acquisto di corsi di formazione, compresi corsi di alta formazione o master universitari.

Importo del contributo

Il valore del contributo è determinato della durata del periodo in cui si è percepito la Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria o Straordinaria o in Deroga, oppure siano stati destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali:

  • 1.000,00 per una durata uguale o superiore a 28 settimane;
  • 750,00 per un periodo compreso tra 20 e 28 settimane;
  • 500,00 per un periodo inferiore a 20 settimane;

Inoltre il genitore può richiedere un contributo fino ad un massimo di 1.000,00 per ogni figlio in età scolare o universitaria sino ad un massimo di 3 figli, nel rispetto dei limiti sopra riportati.

Requisiti per richiedere il contributo

Possono fare domanda le lavoratrici e i lavoratori con età pari o superiore a 18 anni, che abbiano percepito, nel corso del 2021, con sospensione a zero ore, la Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria o Straordinaria o in Deroga, oppure siano stati destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali e che al momento della domanda rispettino i seguenti requisiti:

  • avere la cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di uno Stato extra UE e in possesso di regolare permesso di soggiorno;
  • essere residente o domiciliati in uno dei comuni della Regione Lazio;
  • essere titolare o co-intestatari di un conto corrente bancario o postale o di una carta prepagata collegata ad un codice IBAN IT; 
  • essere genitore di figli regolarmente iscritti nell’anno scolastico 2021/2022 presso una scuola primaria o scuola secondaria di primo grado o scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale di istruzione pubblica e paritaria o regolarmente iscritti all’anno accademico 2021/2022 presso università pubbliche o private o istituzioni AFAM riconosciute dal Ministero dell’Università e della Ricerca con sede sul territorio nazionale oppure essere iscritti ad un percorso formativo finalizzato al rafforzamento delle proprie competenze;
  • possedere un’attestazione ISEE 2022 pari o inferiore a 25.000,00 euro

Modalità e tempistiche per presentare la domanda

Le richieste di contributo potranno essere presentate dalle ore 9:00 di lunedì 14/02/2022 fino alle ore 17:00 di lunedì 04/04/2022. Per presentare la propria domanda occorre seguire le istruzioni pubblicate su questo link del sito della Regione Lazio.

 

Related Posts

Call Now ButtonPrenota ora!